Q€: e la nave va, ma NON a gonfie vele

Bilancio del primo giorno UFFICIALE di caccia alle farfalle da parte delle Vispe Terese di Francoforte.

Per LEX il Quantitative €asing (Q€) è già un primo mattone di una qualche maggiore coesione se non fusione fiscale:

“As it is an interest-rate subsidy, it is also a cross-border transfer of wealth, the ECB’s equivalent of the EU’s regional development fund (set up in 1975). Hence this is a further small step towards a single fiscal eurozone.

There could be a bigger step yet to come. The ECB might have to issue its own bonds to sterilise the money it is printing to buy sovereign debt. Such bonds, true “euro-bonds”, might face legal obstacles. Politicians and voters could well object.”

E per Phastidio senza yield targeting (tipo: sopra il 5% compro tutto sul mercato) non si fa paura a nessuno; pertanto date le dimensioni in gioco,  per esser credibili occorrono gli eurobond proprio come dice Lex (qui le 2 analisi collimano):

“è inimmaginabile pensare che l’Eurotower compri titoli italiani nelle quantità necessarie a mantenere il rendimento compresso su livelli di sostenibilità (yield targeting), come vi avevamo già detto. E a dire il vero non lo ha fatto neppure per Grecia, Portogallo ed Irlanda, eppure era più semplice, visti i volumi in gioco. L’impressione è che la Bce abbia concordato con i governi francese e tedesco e con la Commissione europea una soluzione-ponte più pirotecnica che sostanziale, in attesa che l’EFSF venga dotato di risorse per l’autunno. Ma anche 1000 miliardi non servirebbero.”

Infatti, Roubini parlava oggi su La Repubblica di 2-3 volte gli attuali 0,4 trilioni in dotazione al nascituro EMF, oggi embrione efsf. Stavolta Nouriel è ottimista, come accade più spesso dello stereotipo: non 1 ma 2 trilioni sembrano una cifra minima più adeguata, sempre sull’ipotesi che intanto si arresti il domino sulla Francia, sennò potrebbe non bastare NESSUNA CIFRA.

Con 1 g. di ritardo leggo  via Sole 24 ore una stima NYT vicinissima alla mia: US$ 1.4 trilioni per il bailout italico ed altri 0.7 per l’iberico. Io ho detto la stessa cifra per l’aumento di dotazione. Infatti aggiungere alla dotazione efsf €1.6 tn. = US$ 2.28 tn.

Citazioni da:
1. LEX
http://www.ft.com/intl/cms/s/3/72ad8a62-c1ae-11e0-acb3-00144feabdc0.html#axzz1URmx51dk
2. PHASTIDIO.net
http://networkedblogs.com/lp0Ek
Che a sua volta cita: http://phastidio.net/2011/08/05/lora-dei-dilettanti/

Advertisements

The URI to TrackBack this entry is: https://enzofabioarcangeli.wordpress.com/2011/08/09/qe-e-la-nave-va-ma-non-a-gonfie-vele/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: